In Evidenza

Corsi gratuiti
Corsi gratuiti
Partecipa ai corsi gratuiti. Trova quello più vicino a te.
Il risveglio energetico
Il risveglio energetico
Scopri come risvegliare e sviluppare il tuo potenziale energetico.
Shri Mataji
Shri Mataji
Una delle più grandi guide spirituali dell'era moderna.

Le sedi dei nostri corsi gratuiti

Meditazione: un aiuto contro l'ipertensione

Meditazione: un aiuto contro l'ipertensione

La meditazione va intesa come un valida pratica da affiancare alla medicina "occidentale" per prevenire o ridurre le conseguenze di alcune "patologie sociali", tra cui l'ipertensione.

La ricerca condotta dal dipartimento del Lady Hardinge Medical College, di New Delhi in India e dell’ospedale Sucheta Kripalani su vari gruppi di persone che praticavano la meditazione di Sahaja Yoga ha rivelato che tale pratica è accompagnata da una riduzione della tensione, dello stress, dell’ansia, della depressione e dell’ipertensione.

Gli studi sono stati condotti su 10 persone di età tra i 35 e 50 anni. Queste persone erano del dipartimento di Fisiologia e non avevano nessuna precedente esperienza in nessun tipo di meditazione e di yoga. Hanno seguito per due giorni gli insegnamenti di un Sahaja Yogi nel dipartimento di Fisiologia e hanno praticato tali insegnamenti per 20 minuti al giorno, per alcune settimane, sotto la supervisione dell’insegnante.

Ad intervalli prefissati i dottori hanno misurato gli effetti della meditazione Sahaja Yoga sul battito cardiaco, sulla pressione del sangue, sul livello di acido lattico presente nel sangue, sul livello dei metaboliti (VMA) presenti nelle urine, del livello di secrezione dell’adrenalina da parte del corpo e dalla resistenza galvanica della pelle (GSR) che mostra se il paziente è teso o rilassato. Tutti le dieci persone soffrivano di ipertensione; alcuni di essi erano sottoposti a terapie con medicinali. Dopo alcune meditazioni di Sahaja Yoga, le medicine sono state ridotte e alla fine sospese. In dodici settimane la pressione diastolica del sangue è calata da 100 a 80 ed anche il flusso di adrenalina è diminuito. Il livello di resistenza galvanica della pelle (GSR) nel gruppo è cambiato da 43.9 kohms a 164.7 kohms (il livello medio è di 103.9 kohms).

Molte persone che praticano Sahaja Yoga regolarmente avevano già descritto empiricamente ciò che è stato ora confermato dalle ricerche mediche. I risultati di queste ricerche hanno mostrato che la pratica di Sahaja Yoga ha diversi effetti curativi sulla mente e sul corpo portando ad un miglioramento della qualità della vita. Altri benefici su tutti gli esseri viventi (piante,etc) sono tutt’ora oggetto di ricerca in tutto il mondo.

L’uomo è l’apice di un processo evolutivo in atto da migliaia di anni, a cui è stato dato uno straordinario potere di controllo e di gestione della natura, comparato a quello di altri esseri viventi. L’ultima frontiera di tale evoluzione, che agisce come sorgente e destinatario dello stress, è la mente umana. Shri Mataji Nirmala Devi ha dato all’umanità un regalo unico sotto forma di Sahaja Yoga, che dovrebbe essere utilizzato pienamente da noi per raggiungere la pace e l’armonia nella nostra vita di tutti i giorni, permettendoci di rimanere liberi da stress e tensioni.


Condividi questa pagina:

 

Prova subito a meditare

Corsi meditazione
Prova adesso l'esperienza del risveglio dell'energia Kundalini
Vi proponiamo un semplice esercizio di meditazione che in pochi minuti, in modo semplice e spontaneo, potrà risvegliare la vostra energia.
You are here: Home Benefici Un aiuto contro l'ipertensione